Iran

a cura di Maryam Mavaddat

6 Luglio – 1 Settembre 2019
Museo Archeologico, Atri (TE)
Orari: tutti i giorni 10.00 – 12.30 / 18:00 – 22.30

 

Mauro Vitale è un fotografo che pone al centro del suo sguardo l’uomo e questo suo guardare ce lo fa vedere per quello che è, per quello che siamo, senza sovrastrutture ideologiche, senza effetti speciali. Iran è l’impronta sensibile e diretta di un viaggio in un paese ricco di storia e di bellezza dove l’umanità conserva negli occhi una luce arcaica e autentica che la fotografia mette in evidenza e valorizza. I volti, i luoghi diventano specchi di un vissuto in cui ogni uomo può riconoscersi e ritrovarsi, nonostante le diversità. Con il suo sguardo e la sua cura l’autore ci predispone alla comprensione e ci apre alla meraviglia.

Ph. Mauro Vitale

Mauro Vitale

Mauro Vitale Bio

Per cinque anni, è stato il capo servizi fotografici della rivista D’Abruzzo. Collabora con riviste e Editori in ambito nazionale. Ha pubblicato libri e guide escursionistiche che fanno uso della fotografia per indagare la natura, l’architettura, le tradizioni popolari, le manifestazioni della spiritualità. Attualmente è impegnato in diversi progetti transnazionali di ricerca sulle culture non ancora massificate; l’ultimo lavoro “Popoli e Terre della lana”: un lungo viaggio alla ricerca di identità e similitudini fra i nomadi iraniani e l’antica cultura della transumanza dell’Italia meridionale è stato insignito della Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana.