Immagine rappresentativa_DEF

Stills of Peace and Everyday Life

Italia e Iran:
Una ricerca del senso del Contemporaneo

Stills of Peace and Everyday Life, giunto ormai al suo sesto anno, apre le porte all’Iran, un paese misterioso e ricco di fascino, con una cultura millenaria di grande raffinatezza estetica ed intellettuale, dove la dimensione spirituale si intreccia costantemente nelle architetture, nell’immaginario, nel paesaggio, nelle tradizioni millenarie in cui affonda la sua storia.

Stills propone, come recita il suo sottotitolo, una “ricerca del senso del contemporaneo”, cerca di offrire delle occasioni per capire e per capirsi, per tentare di conoscere in profondità le culture attraverso l’espressione artistica. Cerca di farlo proponendo un confronto non solo di tipo estetico, ma possibilmente capace di far cogliere la bellezza profonda delle storie, degli ambienti, delle narrazioni che appartengono all’altro.

Arte contemporanea, incontri, conferenze, cinema, fotografia e progetti collaterali che hanno lo scopo di aiutare il pubblico (anche i più giovani, attraverso lo specifico progetto “Stills of Peace for Young”) a trovare attraverso l’arte e la creatività i modi per realizzare un dialogo profondo con ciò che riteniamo spesso erroneamente, lontano da noi.

Programma VI Edizione 2019

Ma.Co. / Maratona del Contemporaneo

6 – 7 e 8 Luglio, 2019 – Atri

6 luglio ore 18.30 | Atri (TE)

18.30 Cortile di Palazzo Acquaviva
Presentazione VI Edizione Stills of Peace Italia e Iran

19.30 Scuderie di Palazzo Acquaviva
Transfiguration Mode | Navid Azimi Sajadi ed Enrico Tealdi
a cura di Antonio Zimarino e Mariano Cipollini

Are You Protected? | Mona Mohagheghi, Samin Kamal Beik e Zoya Shokoohi
a cura di Eva Comuzzi

Performance Samin Kamal Beik e Zoya Shokoohi

20.30 Museo Archeologico
Iran | Mauro Vitale
a cura di Maryam Mavaddat

 

7 luglio ore 19.00 | Atri (TE)

19.00 Scuderie e Cortile di Palazzo Acquaviva
Visita guidata alle mostre Transfiguration Mode e Are You Protected?

Presentazione Stills of Peace for Young | Un nuovo giorno
di Dino Viani

Presentazione ANIMA Food & Photography
con Mania Mehrabi

21.00 Tosto Bistrot, Atri (TE)
Cibo e Riti: memorie persiane
| fotografie di Anamaria Draghici

 

8 luglio ore 20.45 | Atri (TE)

20.45 Cortile di Palazzo Acquaviva
Stills of Peace for Young | Un nuovo giorno

di Dino Viani

Inaugurazione Rassegna Cine Iran
a cura di Pino Bruni

Proiezione film | Dov’è la casa del mio amico?
di Abbas Kiarostami

Locandina Brochure

Transfiguration Mode / Navid Azimi Sajadi ed Enrico Tealdi

6 luglio – 1 settembre, 2019
Scuderie Ducali di Palazzo Acquaviva / Atri (TE)

A cura di Antonio Zimarino e Mariano Cipollini
Orari: tutti i giorni 10.00 – 12.30 / 18.00 – 22.30

INGRESSO LIBERO

Nella mostra si incontrano e si incrociano i modi, le forme, i sogni, le trasformazioni, le visioni intime, la memoria, le nostalgie, le tensioni e l’intelletto di due artisti tra i più significativi e interessanti della nuova arte italiana ed internazionale. Due mondi differenti, due culture differenti alla ricerca di poesia e senso. Sono le differenze di storie, forme e modalità espressive a darci la possibilità di capire le specificità e le identità: un confronto dunque, poetico e illuminante per farci comprendere la profonda umanità che unisce oltre la differenza.

 

Scopri di più

Are You Protected? / Mona Mohagheghi, Samin Kamal Beik e Zoya Shokoohi

6 luglio – 1 settembre, 2019
Scuderie Ducali di Palazzo Acquaviva / Atri (TE)

A cura di Eva Comuzzi
Orari: tutti i giorni 10.00 – 12.30 / 18.00 – 22.30

INGRESSO LIBERO

 

Il titolo di questa mostra nasce non solo da uno stato di evidente abbandono nel quale versano il nostro Paese e l’intero pianeta, quanto per l’interesse ad analizzare l’ossessione e la paura che emergono sempre più, soprattutto nei luoghi dove vi è più benessere, riguardo la nostra incolumità e che vanno ad innalzare le nostre barriere protettive, corazzandoci e rendendoci impenetrabili anche alle emozioni. Ad affrontare questa tematica, attraverso media differenti, sono state scelte tre artiste iraniane nate all’inizio e alla fine degli anni Ottanta: Samin Kamal Beik, Mona Mohagheghi e Zoya Shokoohi.

 

Scopri di più

Iran – Mauro Vitale

6 luglio – 1 settembre, 2019
Museo Archeologico / Atri (TE)

A cura di Maryam Mavaddat
Orari: tutti i giorni 10.00 – 12.30 / 18.00 – 22.30

INGRESSO LIBERO

 

Mauro Vitale è un fotografo che pone al centro del suo sguardo l’uomo e questo suo guardare ce lo fa vedere per quello che è, per quello che siamo, senza sovrastrutture ideologiche, senza effetti speciali. Iran è l’impronta sensibile e diretta di un viaggio in un paese ricco di storia e di bellezza dove l’umanità conserva negli occhi una luce arcaica e autentica che la fotografia mette in evidenza e valorizza. I volti, i luoghi diventano specchi di un vissuto in cui ogni uomo può riconoscersi e ritrovarsi, nonostante le diversità. Con il suo sguardo e la sua cura l’autore ci predispone alla comprensione e ci apre alla meraviglia.

 

Scopri di più
Ph. Mauro Vitale

Stills of Peace for Young – “Un nuovo giorno”

8, 22, 29 luglio – 5 agosto – 1 settembre, 2019
Cortile di Palazzo Acquaviva / Atri (TE)

Di Dino Viani
Ore 20.45

INGRESSO LIBERO

 

Il cinema come terapia di gruppo per favorire le relazioni interpersonali tra gli adolescenti.
Gli studenti giovani di oggi fanno fatica a interagire e a comunicare, e spesso giungono alla fine del percorso scolastico senza aver imparato a conoscersi. Il mezzo cinematografico può fornire loro la possibilità di guardarsi, esprimere quel sé apparentemente sopito che non aspettava altro di essere stimolato, provocato, mettendo in scena se stessi: paure, aspettative, sogni. “Un nuovo giorno”, non è solo il titolo del progetto, ma anche l’auspicio di vivere la vita e le relazioni umane con meno timori e senza pregiudizi.

 

Scopri di più
dino_viani

Cine Iran

8, 22, 29 luglio – 5 agosto – 1 settembre, 2019
Cortile di Palazzo Acquaviva / Atri (TE)

A cura di Pino Bruni
Ore: 21.00

INGRESSO LIBERO

 

Questa rassegna di cinema iraniano ha un taglio soprattutto rétro poiché si sofferma sostanzialmente e in gran parte su quella che è la stagione migliore e più florida del cinema del Paese, tra anni Novanta e primi anni Zero, con la nascita di talenti che daranno lustro al cinema d’Iran che finirà per essere considerato, per un certo periodo, tra i migliori al mondo nonché tra i più premiati nei vari festival.

 

Scopri di più

Countries, Landscapes & Wool – Lucilla Candeloro e Jenny Charlotta Wood

14 luglio –  3 novembre, 2019
Castello di Roccascalegna / Roccascalegna (CH)

A cura di Klas Barthelsson e Antonio Zimarino
Mostre, incontri e conferenza su Italia, Iran e Scozia – Inaugurazione 14 luglio ore 18:30
Orari 10:00-13:00 / 15:00-19:00 – Biglietto €3 – ridotto €2 – ingresso gratuito Card Soci Aria

 

L’Abruzzo si è distinto nella produzione della lana per molti secoli, specie tra il XIV e XIX; lo stesso si può dire dell’Iran, ma anche della Scozia nel Regno Unito. “Countries, Landscapes & Wool” propone un momento di riflessione sull’arte e la cultura di questi Paesi rispetto alla produzione e lavorazione della lana, ma anche delle lavorazioni storiche per i tessuti tradizionali: tappeti persiani, stoffe scozzesi, tessuti e coperte abruzzesi (le tarantole). Lo sguardo delle due artiste, Lucilla Candeloro e Jenny Charlotta Wood, si concentra su paesaggi che un tempo furono modellati dalla costante attività agricola e pastorale che ha impresso una forte identità nelle popolazioni.

 

Scopri di più
castello di roccascalegna_brochure

Ideazione e organizzazione:

A cura di:

Fondazione Aria

Con la collaborazione di:

Collaborazioni 2019

Con l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo e di:

Patrocinio 2019

Sponsored by:

Sponsor 2019